sostenibileA cura di Giulia Ristallo,
Studentessa dell'IPS Lombardini di Abbiategrasso

 

In questi ultimi anni, nel Mondo della Moda, vengono utilizzate molte parole nuove, italiane ma soprattutto inglesi. Tante persone non sono a conoscenza di questi termini, o, se li hanno sentiti dire, non sono mai riusciti a comprendere a pieno il significato. Effettivamente per i giovani, magari, può risultare più semplice imparare parole nuove ma per le persone un po' più grandi risulta piuttosto complicato approcciarsi a nuove terminologie. Per questo motivo ho pensato che sarebbe stato un gesto carino e sopratutto utile creare un glossario ad hoc che possa orientare i consumatori.

BRAND: Il marchio, ovvero la combinazione di elementi come il nome, lo slogan, il logo…

TENDENZA: Tutto ciò che è popolare in un determinato momento.

FAST FASHION: Moda veloce ed economica. Segue i trend del momento rinnovando i capi in tempi molto brevi.

SLOW FASHION: Moda lenta. L’abbigliamento creato in modo etico senza cambiare di giorno in giorno.

ANIMAL FREE FASHION: I capi prodotti senza sfruttare gli animali nell’industria tessile.

ETHICAL FASHION: Moda etica. Decidere di non comprare capi realizzati sfruttando gli animali o con componenti chimici che inquinano.

GREEN: Detta anche moda eco-sostenibile. Si impegna nella scelta della materia prima, nel riciclo dei rifiuti e nel ciclo di vita del prodotto, che deve durare nel tempo e non creare problemi per lo smaltimento.  

BLACK FRIDAY: Il Venerdì Nero che si svolge nel mese di Novembre, giorno in cui molti negozi hanno prezzi ribassati.

CYBER MONDAY: Il Lunedì che segue il Venerdì nero ed è caratterizzato da grandi sconti nell’elettronica.

TESSUTI DERMOCOMPATIBILI: Realizzati con ingredienti naturali e puri, compatibili e tollerati dall’epidermide.

BIODEGRADABILI: Prodotti che possono essere trasformati in materiale molto meno inquinante o per niente inquinante.

VEGAN: Elementi prodotti con alimenti di origine vegetale per eliminare lo sfruttamento animale e avere un basso impatto ambientale.

ECOFRIENDLY: Tutto ciò che è realizzato rispettando il pianeta, la cura dell’ambiente, la natura e gli animali.modaverde

CRUELTY FREE: Senza crudeltà. Prodotti che vengono realizzati senza essere testati sugli animali.

PARABEN FREE: Senza parabeni. Utilizzati molto in cosmetica e farmaceutica, sono prodotti senza questi conservanti chimici che fanno male alla pelle e alla salute.

CONSCIOUS CHOICE: Scelta consapevole. Comprare un prodotto sapendo come viene realizzato.

SUSTAINABLE: Sostenibile. Il prodotto viene realizzato attraverso un processo con maggiore integrità ecologica e rispetto per l’ambiente.

RECYCLED: Riciclato. Trasformare un potenziale rifiuto, come una vecchia maglia, in un nuovo prodotto, dandogli così una seconda vita.

UPCYCLING: Il riciclo creativo, riutilizzando materiali di scarto per creare prodotti con un valore più alto.

HANDMADE: Fatto a mano. Un prodotto realizzato con procedimenti naturali senza uso di macchinari.

FAIR TRADE: Il commercio equo e solidale, che garantisce un giusto prezzo al consumatore ma anche al produttore.

VINTAGE: Utilizzare tessuti molto antichi per creare prodotti con materiali di alta qualità con valore economico alto.

RETRÒ: Oggetti che vengono prodotti e realizzati per ricordare un'epoca passata.
modaetica

More Articles ...

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.

Ok