Bacco, di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio

BAREGGIO - 400 anni dalla morte di Michelangelo Merisi, detto Caravaggio, noto a livello mondiale come maestro nella gestione sublime della luce, dei contrasti chiaro scuro, delle espressioni dure, della religiosità non edulcorata. A lui il Comune di Bareggio dedica un'intera mostra, L'urlo e la luce. Un titolo molto significativo per la poetica del genio pittorico, la cui espressività è leggenda sinora, forse, ineguagliata. In collaborazione con la parrocchia di Bareggio, l'esposizione avrà luogo dal 19 marzo fino a lunedì 5 aprile, presso la sala Giovanni Paolo II in via Marietti, 2.

Parco Naviglio

 
Scopri come entrare a far parte del Centro Commerciale Naturale tra i Navigli e il Ticino
Tel:  02 9466722 
badge

Contatta la Redazione

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Ok