mercoledì 28 giugno 2017
Parco Naviglio


Giacomo Besuschio: la sua creazione Slim Sweetness ha vinto il primo premio internazionale "Il dolce del futuro"


Tale padre tale figlio, verrebbe da dire istintivamente. Ed è proprio così. L'ennesimo successo della Pasticceria più famosa di Abbiategrasso lo dimostra: Giacomo Besuschio, figlio del celeberrimo maître chocolatier Andrea, ha infatti meritato il primo premio "Il dolce del futuro", riconoscimento internazionale conferito dalla casa editrice Italian Gourmet. Il giovane e validissimo pasticcere ha proposto un biscotto nel cui impasto è stata utilizzata l'innovativa farina di grillo. Grande festa alla Pasticceria Besuschio, storica associata di Confcommercio Abbiategrasso.

Ecco come Giacomo stesso racconta la sua sperimentazione zuccherina, svelandone gli ingredienti, le virtù e le note di gusto.


"Il primo pensiero dopo aver letto il tema Dolce del futuro è stato: barretta energetica. Sempre più ampiamente si sta diffondendo, tra i clienti del nostro settore, la cultura del dolce a basso contenuto calorico. Per questa ragione, ho elaborato la torta Slim Sweetness: una monoporzione dal peso di soli 30 gr, povera di grassi. Nonostante le ridotte dimensioni, racchiude un concentrato di sapori unici e particolari, bilanciati tra loro: la freschezza del cocco e del lime, la dolcezza conferita dalla cipolla accompagnata al piccante dello zenzero e, a concludere, la sapidità data dalla farina di grillo e l'amaro della polvere di caffè, che ripulisce la bocca dai sapori incontrati in precedenza. Ma dove ritroviamo il concetto di barretta energetica e di avanguardia? Ovviamente nei suoi ingredienti:

-Farina di grillo: da tempo si parla di introdurre gli insetti nella nostra alimentazione per diversi fattori: primo, l’aumento della popolazione mondiale e la conseguente futura difficoltà di produzione di fonti alimentari sufficienti; secondo, il loro elevato contenuto proteico.
È bene precisare che questa farina, probabilmente, diventerà disponibile a livello commerciale, anche in Italia, solo a partire dal 2018, quando verrà emanato il decreto ad essa riferito; ad oggi è utilizzabile unicamente a livello sperimentale.
-Caffè, per i suoi effetti stimolanti sul nostro sistema nervoso centrale.
-Cipolla, per il suo contenuto di sali minerali e vitamine, ma soprattutto per le sue proprietà diuretiche, antidiabetiche, antiossidanti e di prevenzione del rischio di cancro.
-Zenzero, per le sue funzioni digestive, antitumorali e cardiovascolari.
-Latte di cocco, fonte di antiossidanti, vitamine e proteine; valido anche per combattere il colesterolo “cattivo”, HDL.
-Lime, per le capacità antiossidanti e la vitamina C in esso contenuta."






© parconaviglio.com 2010 | Tutti i diritti riservati | E' vietata la riproduzione anche parziale | P.Iva 08761490153

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nel documento seguente. Leggi documento