cinzia e sabrina angiSabrina, Accademia delle Belle Arti di Brera, esperienze di lavoro nell'ambito del make-up, con focus sul trucco decorativo e poi... la grande curiosità che la contraddistingue da sempre, la voglia di capire, di confrontarsi, di andare oltre alle facciate. Ecco allora che la formazione con Romualdo Priore, truccatore di fama internazionale, la smuove e la spinge a indagare ulteriormente nella direzione del filone bio-dinamico, attraverso lo studio e la conoscenza di aziende che non propongono cosmetici tout court, ma qualcosa di diverso, un approccio differente. La matrice decorativa inizia quindi a dialogare con quella legata a cura e benessere. Perchè, come mi racconta, il cosmetico è pensiero, filosofia, studio e aggiornamento costante. "Qualcosa di bello, di leggero, che non significa però frivolo", rimarca più volte.

Cinzia, nel mentre, dopo avere conseguito un diploma alla Scuola Regionale di Estetica, apre un negozio a Boffalora, uno studio di estetica tradizionale (è il 1999). Ma non è soddisfatta. Ha un’acne che non va via, scatenata (come scoprirà dopo anni di indagini) da prodotti inadatti e da lì è inizia una ricerca per migliorare la situazione. Fino a quando scopre determinate aziende che le permettono un approccio cosmetico decisamente antropologico. Anzi, antroposofico, come mi spiega, che poi significa trattare la pelle in quanto organo, il più grande del corpo umano, cercando di tutelarne l'equilibrio. L'acne diventa presto un lontano ricordo, anche grazie al ricorso a prodotti naturali e performanti per la cute, frutto di un'accurata ricerca biotecnologica.

Due forze, due visioni, due approcci non convenzionali, che si nutrono di studi, di viaggi, di incontri e relazioni. La loro unione è la base, la forza, il nucleo portante di A44 Beauty Boutique, nel cuore del centro storico di Abbiategrasso, in Via Cantù 44 (02-94602005). "Quando arriva un cliente facciamo in modo che si senta in un nuovo mondo, dove possa ragionare, riflettere e prendere almeno in considerazione l'ipotesi che possano esistere altri approcci, altri metodi per prendersi cura di sé. Per noi è molto importante." Com'è lavorare insieme fra sorelle? Cinzia: "Mi piace perché nel privato siamo differenti rispetto a come ci poniamo professionalmente. Abbiamo trovato dei punti molto forti di comunanza: la ricerca continua su tutti." Sabrina: "Siamo diverse, ma ci piace il confronto, ci arricchisce molto. E diamo valore al contenuto. Negli anni trovare punti di contatto ha rappresentato un percorso di maturità. Si costruisce una relazione, la si nutre e la si preserva." 

Unite dalla formazione continua, dalla riflessione, dal contronto e dall'accudimento, a cui entrambe danno molto valore, visto e considerato che la cosmesi, nella loro visione, è strattemente legata al benessere di chi le sceglie. E si parla di sfera estetica, la ricerca del dettaglio bello, ma anche del salutare. Un esempio? Gli asciugami che utilizzano nel corso dei loro trattamenti-viso in cotone biodinamico: seducono lo sguardo ma fanno anche bene alla pelle. Estetico ed etico, dunque, si fondono, e popolano la graziosa boutique, piena di profumi, colori, fiori e piante.

"Amiamo confrontarci con le persone, rispondere alle loro domande e fare sorgere altre curiosità. Ragioniamo insieme a loro per obliettivo, per meglio orientare l'acquisto e la scelta di un determinato trattamento per il viso. Insomma, capire quello che si compra per conseguire migliori risultati e, spesso, spendere anche meno. La cultura dell'acquisto consapevole, come si suol dire. Senza essere maestrine saccenti, cosa che non ci rappresenta. Parlare con professionisti del settore, studiosi ma anche con il nostro pubblico continua ad aprirci la mente ed è il cuore pulsante del nostro lavoro. E il corpo è un universo bellissimo da esplorare, che non finisce mai di sorprendere."

Qualche novità? "L'ultima è il massaggio antroposofico per corpo, legato alla qualità del tocco e al rispetto della persona: l'Einreibungen Ritmico. Abbiamo fatto parte di un gruppo pilota che ha seguito un percorso dedicato e rivolto a figure non mediche."

Molto interessante parlare con Sabrina e Cinzia; la loro leggerezza è palpabile e si nutre di sorrisi, dolcezza e sensi non scontati. Anche questa è Bellezza.

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
Ok