Di ieri la notizia fornitaci da Nicolas Chignoli del ritrovamento di 97 copertoni lungo l’argine di destra del canale scolmatore di Nord-Ovest nelle vicinanze della località Casalina. La presenza dei rifiuti era già stata evidenziata nel 2009, ma nessuno aveva mosso un dito, così Chignoli da buon cittadino e amante della natura ha provveduto al recupero manuale dei pneumatici (visibili in foto) lasciandoli in mostra sull’alzaia. Chi se ne occuperà? Il luogo del ritrovamento è infatti situato sul territorio comunale di Abbiategrasso, in una zona del Parco del Ticino, ma l’alzaia del canale è di competenza provinciale. Nel caso in cui venga emesso un verbale che attesti l’esistenza del rifiuto, i soldi verrebbero incamerati dalla Provincia di Milano, ma sarebbe il comune a doversi occupare dello smaltimento, il cui costo andrebbe ad incidere sull’intera cittadinanza abbiatense.

Oltre alle mere questioni burocratiche rimane però un ben più grave problema di fondo, la non curanza di alcune persone verso il patrimonio naturale già in parte dilapidato. Di questo passo al posto dei pesci ci metteremo a pescare le bottiglie di plastica e al posto dei funghi ci resteranno solo dei gran bei rifiuti da raccogliere.

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
Ok